Diritto Civile

22-07-2019

In quali casi un contratto è nullo

Quando un contratto è invalido può essere nullo o annullabile. Il contratto nullo è improduttivo di effetti, come se quel contratto non fosse mai stato concluso dalle parti, in forza della sentenza dichiarativa del Giudice a conclusione dell’azione di nullità.

Diritto Civile

22-07-2019

Come difendersi in caso di sfratto: le tipologie di sfratto

Non sempre i rapporti tra proprietario di casa e inquilino sono ottimi e spesso si finisce con ricorrere alla procedura di sfratto.

Diritto Civile

22-07-2019

Cosa fare in caso di lesione della quota legittima?

La quota legittima consiste in quella parte del patrimonio di cui il testatore non può disporre, questo perché essa spetta per legge ai soggetti a quest’ultimo legati da uno stretto vincolo di parentela, di seguito vediamo cosa succede nel caso in cui tale quota venga lesa.

Diritto Civile

21-07-2019

La tutela del Diritto d’Autore: in quali casi è possibile parlare di plagio.

Con il termine plagio si fa riferimento al caso in cui un soggetto si appropri indebitamente della paternità di un’opera dell’ingegno altrui attraverso una riproduzione totale o parziale della stessa. Con riferimento al plagio non c’è nulla di più sbagliato del pensare che tale fattispecie non ricorra se vi siano delle differenze tra l’opera originale e quella riprodotta, questo perché ogni opera dell’ingegno ha degli elementi caratterizzanti che la rendono differente rispetto alle altre opere dello stesso settore, ma avrà anche elementi in comune con quest’ultime e pertanto sarà fondamentale individuare gli elementi caratterizzanti l’opera e come questi siano stati o meno utilizzati nell’opera dell’autore del plagio affinché sia possibile determinare se siamo in presenza di un abuso o meno. Le opere dell’ingegno di qualsiasi tipo sono tutelate dalla normativa in materia di Diritto d’Autore che mette a disposizione dell’autore dell’opera un insieme di possibilità, azioni e poteri che possono essere utilizzati per tutelare la paternità della propria creazione e i diritti da essa discendenti.

Diritto Civile

21-07-2019

Come ridurre l’assegno di mantenimento?

L’assegno di mantenimento, può essere soggetto a modifica, in presenza di fatti nuovi, che alterino le condizioni patrimoniali, esistenti tra i coniugi, al momento della separazione.

Diritto Civile

08-07-2019

Pignoramento 2019 ed esecuzione forzata: le novità introdotte, cosa cambia

Il pignoramento è un’azione giudiziaria che permette al creditore di acquisire i beni del debitore che non paga.

Diritto Civile

21-06-2019

Acconto o caparra confirmatoria: qual è la differenza?

A chiunque sarà capitato di stipulare un contratto per acquistare un bene, richiedere la fornitura di un servizio oppure affittare un immobile. Molto spesso all’interno di questi contratti viene previsto che il richiedente versi una somma di danaro, determinata in una parte del prezzo pattuito, in forma anticipata rispetto al momento in cui otterrà la prestazione desiderata.

Diritto Civile

19-06-2019

L’espropriazione per pubblica utilità, definizione e caratteri

Per la realizzazione dell’interesse pubblico l’ordinamento ha previsto misure – tra cui l’espropriazione – che incidono sulla sfera patrimoniale del privato, acquisendo un suo bene anche senza il suo consenso e compensandolo con un indennizzo.

Diritto Civile

19-06-2019

Lettera di diffida: come scriverla. contenuti, termini e modello

La diffida ad adempiere consiste, essenzialmente, nell’invito rivolto da un soggetto nei confronti di un altro soggetto, a che adempia gli obblighi derivanti da un contratto.

Diritto Civile

18-06-2019

Quando un marchio è definito forte o debole?

La forza di un marchio dipende dalla sua capacità di contraddistinguere un prodotto o un servizio di un’impresa rispetto a quelli delle altre imprese. Tanto più forte è il marchio, tanto più esso sarà tutelabile da imitazioni e contraffazioni

Diritto Civile

15-06-2019

La responsabilità degli amministratori di società e le azioni esperibili

Cosa si intende per responsabilità degli amministratori di società, chi può farla valere in giudizio e con quali mezzi

Diritto Civile

14-06-2019

L’atto di citazione

L’atto di citazione è l’atto di impulso del giudizio civile, in cui la parte attrice avanza le proprie pretese nei confronti del convenuto. Cosa significa? In cosa consiste? Scopriamolo insieme!

Diritto Civile

12-06-2019

Ipoteca su bene ereditato : cos'è e come fare per cancellarla

L’ipoteca è un diritto reale di garanzia che serve a tutelare il creditore contro il pericolo dell’insolvenza; si costituisce mediante iscrizione in pubblici registri e, una volta estinto il debito, anch’essa si estingue.

Diritto Civile

11-06-2019

Usucapione abbreviata a 10 anni: quali condizioni?

Con il termine “usucapione” si fa riferimento a quell’istituto giuridico che consente al possessore di un determinato bene di diventarne proprietario a titolo originario, qualora lo stesso bene rimanga in suo possesso per il tempo previsto dalla legge.

Diritto Civile

11-06-2019

La responsabilità extracontrattuale

La responsabilità extracontrattuale sorge in presenza di un illecito verificatosi tra due o più soggetti non legati da un vincolo contrattuale. Ecco le caratteristiche.