Diritto del Lavoro

16-01-2019

Qual è la differenza tra aspettativa e congedo senza retribuzione?

La legge prevede, nel corso della vita lavorativa di un dipendente sia pubblico che privato, la possibilità di assentarsi dall’obbligazione lavorativa, in determinati casi, per determinati periodi, con o senza retribuzione ma col diritto a conservare il posto di lavoro.

Diritto del Lavoro

15-01-2019

Contratto di collaborazione stagionale: cos’è e come funziona

Il lavoro stagionale è in genere la prima esperienza lavorativa alla quale approdano i giovani per iniziare a rendersi indipendenti economicamente dalle proprie famiglie e, come qualsiasi altro lavoro, gode di diritti e tutele.

Diritto del Lavoro

14-01-2019

Cosa si rischia per l’assunzione di personale raccomandato?

In un periodo di scarsità dei posti di lavoro non mancano coloro che provano ad offrirlo o ad ottenerlo mediante accordi non pienamente legittimi. Fortunatamente per gli onesti lavoratori, questi comportamenti vanno sanzionati.

Diritto del Lavoro

08-01-2019

È possibile chiedere ferie non ancora accumulate? Come si maturano?

In caso di ferie non ancora accumulate, il datore di lavoro non è tenuto a concederle al lavoratore. Quest’ultimo, però, può accordarsi, in via preventiva, con il proprio datore di lavoro affinché possa programmare e usufruire di ferie che ancora non siano maturate.

Diritto del Lavoro

26-12-2018

Quali sono i diritti e i doveri del datore di lavoro?

In un rapporto lavorativo, il datore di lavoro è, da una parte, titolare di alcuni diritti che la legge gli riconosce e, dall’altra, è soggetto al rispetto di precisi doveri nei confronti del proprio dipendente.

Diritto del Lavoro

24-12-2018

Quali sono i limiti del contratto di collaborazione occasionale?

Quando stipulano un contratto di collaborazione occasionale il lavoratore, o meglio, il prestatore d’opera, si impegna a svolgere un’opera o un servizio, dietro corrispettivo, con lavoro prevalentemente proprio, senza quindi un vincolo di coordinazione o di subordinazione con il datore di lavoro cosiddetto committente o utilizzatore.

Diritto del Lavoro

19-12-2018

Infortuni sul lavoro: casi, tempi e riconoscimento

È giustificato il risarcimento per un infortunio intervenuto sul lavoro o nel tragitto di andata e ritorno dal luogo di lavoro.

Diritto del Lavoro

01-11-2018

Patto di non concorrenza: cosa succede dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro?

Il lavoratore ex dipendente, cessato il rapporto di lavoro, non può svolgere un’attività che sia in concorrenza con quella del precedente datore di lavoro. Quali sono i limiti del patto di non concorrenza?

Diritto del Lavoro

29-10-2018

Quando si può licenziare un dipendente pubblico?

Per rispondere a questa domanda è sufficiente riferirsi all’ultima (ed ennesima) riforma intervenuta sul tema, la Riforma Madia (legge n. 124 del 7 agosto 2015), che ha esteso i casi in cui si può procedere al licenziamento disciplinare del lavoratore statale. Vediamo insieme maggiori dettagli in merito.

Diritto del Lavoro

27-10-2018

Quando è possibile chiedere il risarcimento danni per licenziamento illegittimo?

Il licenziamento illegittimo si verifica in tutti quei casi in cui la motivazione adottata dal datore di lavoro a sostegno del provvedimento risulti infondata. Vediamo quindi quando è possibile chiedere il risarcimento danni e a quanto ammonta la relativa somma.

Diritto del Lavoro

13-10-2018

Ferie non godute: quando vanno pagate?

La legge riconosce ai lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato, il diritto ad un periodo minimo annuale di ferie retribuite, con lo scopo di soddisfare le primarie necessità fisiche (ripristino delle energie usurate dal lavoro) e psicologiche (esigenze del carattere ricreativo, culturale e di vita di relazione).

Diritto del Lavoro

10-09-2018

Risarcimento per mobbing: come ottenerlo?

Con il termine mobbing si indicano tutte le condotte persecutorie poste in essere dal datore di lavoro o dai colleghi nei confronti di un lavoratore per emarginarlo. Vediamo quando è possibile ottenere il risarcimento.

Diritto del Lavoro

30-07-2018

Come difendersi dalle molestie sessuali sul posto di lavoro?

Questi tipi di ricatti non riguardano solo il mondo dello spettacolo, ma tutti i contesti lavorativi, dove purtroppo la donna è, e continua ad essere, discriminata. Succede a tutte le donne, siano esse segretarie, operaie, studentesse, collaboratrici, specializzande, impiegate. Vediamo insieme di approfondire l’argomento.

Diritto del Lavoro

18-06-2018

Quando è possibile contestare un licenziamento illegittimo?

Il licenziamento è la più grave forma di sanzione che possa essere applicata ad un lavoratore e la sua applicazione estingue il rapporto di lavoro tra datore e lavoratore. In questa sede faremo luce su quando possa essere contestato un licenziamento illegittimo.

Diritto del Lavoro

23-04-2018

Quando un dipendente può registrare una conversazione con il suo datore di lavoro?

Un dipendente può registrare di nascosto la conversazione con il suo datore di lavoro e questa è perfettamente legittima, soltanto se finalizzata a uno scopo ed effettuata con determinate modalità.