Di cosa si occupa un avvocato civilista?

Distinguere un avvocato da un altro non è facile: la laurea è identica per tutti e così l’esame di abilitazione professionale, così quando ci si deve rivolgere ad un avvocato la prima difficoltà che si incontra riguarda proprio la scelta del “tipo” di avvocato adatto a risolvere il problema che ci riguarda.

< Diritto Civile   # Avvocati   # AvvocatoOnline  

 avvocato civilista approfondimento avvocatoflash

Hai bisogno di un avvocato civilista? Tramite il servizio di AvvocatoFlash, attivo in tutta Italia, potrai trovare un buon avvocato civilista in breve tempo.

1. La figura dell’avvocato

L’avvocato è un libero professionista al quale, chiunque ha bisogno, può rivolgersi. È un tecnico del diritto con specifiche competenze giuridiche, che conosce il diritto e il funzionamento reale della giustizia ed ha i requisiti, le capacità e i mezzi per agire adeguatamente nelle questioni giuridiche. I valori che ispirano la sua condotta sono l'indipendenza, l'autonomia, la fiducia.

L’avvocato quindi, con l’utilizzo di strumenti che la legge gli mette a disposizione, assiste rappresenta e difende il proprio cliente (attraverso un mandato professionale, denominato procura, e sotto corrispettivo economico) davanti ad un giudice, o nel corso di una trattativa stragiudiziale.

Nel campo del diritto è possibile trovare due grandi settori, quello del diritto penale, dove prestano servizio gli avvocati penalisti, e quello del diritto civile, dove ci sono gli avvocati civilisti.

La figura di cui ci occuperemo oggi è proprio quella dell’avvocato civilista.

2. Avvocato civilista: cosa offre?

L’avvocato civilista si occupa di diritto civile, branca del diritto disciplinata quasi interamente all’interno del codice civile. Il diritto civile rappresenta una parte del diritto privato, cioè l'insieme di norme che regolano i rapporti fra i privati cittadini o fra questi ed enti pubblici. Più in generale, l'avvocato civilista tratta con leggi dette complementari che vanno a completare la disciplina del codice andando a regolamentare alcune materie specifiche.

3. Di quali cause si occupa un avvocato civilista

L’avvocato civilista è quindi quel professionista che si occupa di controversie e problemi inerenti al diritto civile, che nello specifico possono riguardare:

  • diritto di famiglia (separazione e divorzio; incapacità; adozione o riconoscimento di un figlio ecc.);
  • successioni (testamento; eredi; quota legittima ecc.);
  • proprietà e diritti reali (usufrutto; superficie; confini; servitù; ecc.);
  • contratti e obbligazioni (responsabilità contrattuale ed extracontrattuale e risarcimento danni; adempimenti; recupero dei crediti; ecc.);
  • rapporti lavorativi e diritto commerciale (licenziamento; mancato pagamento dello stipendio; straordinari; l’azienda; l’imprenditore; i contratti di lavoro ecc.);
  • tutela dei diritti (trascrizione; iscrizione di ipoteca; pubblicità immobiliare; decadenza; prescrizione);
  • cause di condominio;
  • questioni inerenti ai consumatori (utenze di luce, acqua e gas o acquisto di beni difettosi);
  • cause contro banche e finanziarie;
  • cause di previdenza;
  • recupero crediti;
  • affitti e locazioni di qualsiasi tipo di immobile;
  • fallimento;
  • risarcimenti del danno per incidenti stradali;
  • interdizione, inabilitazione o nomina di amministratori di sostegno.

4. La differenza fra un avvocato civilista ed un avvocato penalista

Le figure professionali dell'avvocato penalista e dell'avvocato civilista sono molto diverse fra loro, ma a volte capire a quale sia meglio rivolgersi non è così immediato.

Alla luce di quanto detto fino ad ora però, possiamo dire che l'avvocato penalista si differenzia dal civilista per la materia trattata: questo infatti si preoccupa di difendere il proprio cliente, qualora questo sia coinvolto in un processo penale, che ha ad oggetto l'accertamento da parte dei giudici; reato commesso da un cittadino che verrà poi sanzionato, punito. La lista dei reati di cui si occupa un avvocato penalista è molto lunga, e può avere ad oggetto ad esempio:

  • reati societari;
  • reati amministrativi;
  • omicidi;
  • lesioni;
  • spaccio di droga.

E più in generale, riguarda ogni caso in cui si sia nelle condizioni di doversi difendersi da un reato o denunciare uno di essi. Questi sono i casi in cui la figura professionale di riferimento è l'avvocato penalista.

Per tutte le altre discipline, invece (tenendo conto di quanto esposto prima) la scelta dovrà ricadere su un avvocato civilista che potrà procedere allo studio del vostro caso, analizzarlo e consigliarvi la strada giusta da percorrere per tutelarvi, rappresentarvi o difendervi.

5. Come trovare l’avvocato giusto

Dati i vari rami del diritto di cui un avvocato civilista si può occupare, e di cui può far uso per la tutela del proprio cliente, è necessario che il cittadino lo scelga con cura. Il problema è dato dal fatto che non sempre il cittadino è in grado di sapere se l’avvocato civilista a cui si rivolge abbia esperienza o comunque sia specializzato in quello specifico ramo del diritto civile. Questo perché, nonostante il percorso di studi e professionale sia il medesimo, un avvocato può comunque decidere di trattare solo un determinato ramo del diritto civile, per esempio occuparsi solo di infortunistica stradale e risarcimento del danno, oppure solo di malasanità, o di diritto del lavoro o solo di diritto di famiglia. Il fatto che si occupi solo di uno specifico ramo non vuol dire che non sia in grado di dare consulenza sugli altri rami ma in ogni caso si potrebbe incappare in errori di gestione o di strategia data dalla conoscenza base e generale della materia e non specifica ed approfondita. Nel caso in cui un avvocato disponga di un sito internet o di una pagina web è più facile capire di quali rami del diritto si occupa. Solitamente questa impostazione è tipica degli studi legali associati in cui ci sono più avvocati con specializzazioni differenti.

6. Come scegliere un avvocato civilista online?

Oggi si preferisce consultare internet per trovare la soluzione alle proprie questioni legali e quindi anche per ricercare il giusto avvocato. A tal proposito ci sono molti portali web che si occupano appositamente di ricerca di avvocati. L’utente dovrà limitarsi, tramite una interfaccia solitamente molto semplice ed intuitiva, ad inoltrare una richiesta per ottenere rapidamente una risposta da un avvocato civilista a seconda del caso.

Queste interfacce, quindi, permettono all’utente di esporre la questione ad un legale anche se non sono in grado di intuire in quale ramo del diritto civile rientra il caso. Dopo aver compilato e inviato il modulo informativo con i dati personali e quelli relativi al tipo di assistenza, bisognerà solo attendere che un avvocato prenda in carico la richiesta e contatti l’utente/cliente per un primo colloquio, presentando anche un preventivo gratuito e senza impegno.

Quindi, tramite queste modalità, la ricerca di un avvocato e di una consulenza legale vengono rese più semplici e meno dispendiose, di tempo e denaro, per il cittadino a cui comunque viene sempre garantita la massima professionalità e serietà.

Martina Rapone

Hai bisogno di un avvocato e non sai come sceglierlo? Sai di cosa si occupa un avvocato civilista? Hai una questione di diritto civile da risolvere ma non sai a quale avvocato rivolgerti? Esponici il tuo caso. AvvocatoFlash ti metterà in contatto con i migliori avvocati online. Tre di loro ti invieranno un preventivo gratuitamente, e sarai tu a scegliere a chi affidare il tuo caso.

Hai bisogno di un Avvocato?

Accetta i Termini e le Condizioni del servizio e l'informativa sulla privacy di AvvocatoFlash. I vostri dati verranno condivisi solo con gli avvocati che ti offriranno assistenza.