Ti inviamo in poche ore preventivi di avvocati specializzati

Raccontaci il tuo caso

Ricevi tre preventivi gratuiti

Scegli l'avvocato per te

Hai bisogno di un Avvocato?

Descrivi il tuo caso

Accetta i Termini e le Condizioni del servizio e l'informativa sulla privacy di AvvocatoFlash. I vostri dati verranno condivisi solo con gli avvocati che ti offriranno assistenza.

I vantaggi di AvvocatoFlash

+4.000 avvocati in tutta Italia

Solo avvocati qualificati

+12.000 persone assisite nel 2018

Cos’è il diritto di citazione?

Il fair use, com’è chiamato negli Stati Uniti, corrisponde in Italia al diritto di citazione e rappresenta la possibilità di utilizzare liberamente l’opera di altri autori purché nei limiti consentiti dalla normativa sul diritto d’autore.

< Diritto Civile   # DirittoDiCitazione   # Copyright  

 diritto di citazione approfondimento avvocatoflash

Hai bisogno di un avvocato civilista ? Tramite il servizio di AvvocatoFlash, attivo in tutta Italia, potrai trovare un buon avvocato civilista in breve tempo.

1. Cosa si intende per citazione?

La citazione, generalmente, consiste nel riportare brani o parole appartenenti ad altri autori in un diverso testo o in un discorso. In realtà, una citazione può essere composta da qualunque tipo di espressione e quindi non solo da un testo ma anche da un’opera d’arte o da un film famosi che vengono riprodotti.

Le citazioni possono essere utilizzate per fornire un elemento di paragone, per esprimere una critica, per far capire o rafforzare un concetto o per sostenere una affermazione o un parere.

Il diritto di citazione (fair use), cioè di effettuare una citazione, è riconosciuto dalla legge italiana e si contrappone al diritto d’autore. Infatti, l’autore di un’opera, nonostante detenga i diritti d’autore sulla stessa (diritti morali e di utilizzazione economica), non può sempre opporsi o contestare la citazione di una sua opera o di un suo estratto da parte di altri individui, proprio per l’altrui diritto di citarla.

2. La disciplina del diritto di citazione in Italia

Il diritto di citazione, detto anche diritto di corta citazione, è previsto in Italia dall’art. 70, Legge 22 aprile 1941 n. 633 (Legge sulla Protezione del diritto d'autore). Tale articolo, al comma 1, dispone che possono essere comunicati al pubblico e utilizzati liberamente il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opere purché l’uso sia effettuato per ragioni di critica o di discussione o di insegnamento o di ricerca scientifica. Al comma 1 bis, si consente, a titolo gratuito e sempre per uso didattico o scientifico, anche la libera pubblicazione di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate attraverso la rete internet.

Il D.L. n. 68 del 9 aprile 2003 ha poi attualizzato la Legge n. 633 del 194 introducendo nell’art. 70 l'espressione “comunicazione al pubblico” e rendendo il diritto di citazione esercitabile su ogni mezzo di comunicazione di massa, incluso il web.

2.1 Quali sono i limiti posti al diritto di citazione?

Per non incorrere in violazioni del diritto d’autore è necessario attenersi ai seguenti limiti:

  • è consentito l’uso parziale e non integrale dell’opera originaria;
  • deve sussistere la finalità di critica, di discussione, di insegnamento o di ricerca scientifica;
  • l’utilizzazione dell’opera non deve essere concorrenziale a quella posta dal titolare dei diritti;
  • la citazione non dove avere finalità di lucro;
  • l’opera in cui si riporta la citazione non deve ricoprire la funzione di sostituto dell’opera originaria;
  • le menzioni d’uso dovranno essere indicate (indicazione del titolo dell’opera, del nome dell’autore, dell’editore, data di pubblicazione dell’articolo, nome del sito internet, pagina internet e url).

Quindi, ai sensi dell’art. 70 legge n. 633/1941, la citazione dell’opera è lecita se contenuta “nella misura giustificata dallo scopo”.

3. Sanzioni

Il diritto di citazione tutela principalmente l’utilizzo privato dell’opera per poterne trarre benefici didattici e sociali. Ma l’appropriazione totale o parziale, di un’opera che appartiene ad altri autori nel campo della letteratura, della musica, dell’arte o delle scienze comporta il plagio.

Quindi, l’utilizzo del diritto di citazione oltre i limiti stabiliti dalla norma comporta l’applicazione di sanzioni amministrative, di carattere pecuniario, sanzioni penali, quali la privazione della libertà personale e/o l'applicazione di pene pecuniarie (Legge n. 633/1941 - SEZIONE II – Difese e sanzioni penali artt. 171 – 174 quinquies) e anche sanzioni civili, quali il risarcimento dei danni patrimoniali apportati all’autore originale dell’opera.

Fonti normative

Legge n. 633 del 22 aprile del 1941

Decreto Legge n. 68 del 9 aprile 2003

Vuoi citare il testo o il video o l’opera di un altro autore e non sai come fare? Pensi di non aver rispettato i limiti disposti per il diritto di citazione? Hai dei dubbi sulla correttezza di una citazione? Esponici il tuo caso. AvvocatoFlash ti metterà in contatto con i migliori avvocati online. Tre di loro ti invieranno un preventivo gratuitamente, e sarai tu a scegliere a chi affidare il tuo caso.


AvvocatoFlash.it
Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Teramo nel 2014 con votazione 102/110, ha discusso una tesi in Diritto Tributario dal titolo "L'interpello disapplicativo e il processo tributario". Nel 2016 ha conseguito il Master biennale in Diritto Tributario, mediante il quale ha approfondito le caratteristiche e le procedure del processo tributario, svolgendo anche stage presso l'Agenzia delle Entrate. Dopo gli studi universitari ha collaborato presso uno studio civilista e ha poi affiancato alla materia giuridica quella assicurativa mediante la collaborazione con una compagnia assicurativa. Dal 2017 svolge attività di consulenza e assistenza stragiudiziale e legale ai danneggiati e ai familiari di vittime di incidenti stradali o errori sanitari nel procedimento che porta all'accertamento della verità e al successivo risarcimento del danno.

Hai bisogno di un Avvocato?

Accetta i Termini e le Condizioni del servizio e l'informativa sulla privacy di AvvocatoFlash. I vostri dati verranno condivisi solo con gli avvocati che ti offriranno assistenza.

Richiedi Preventivi Gratis