Per ogni contribuente assume particolare importanza sapere se risultano pendenze tributarie a suo carico. Per conoscere la propria posizione nei confronti del Fisco occorre rivolgersi all’Agenzia delle Entrate per effettuare la relativa richiesta.

pendenze tributarie

1) Dove si vede la propria situazione debitoria?

Per vedere la propria situazione debitoria ci si può rivolgere all’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate presentando una richiesta di accesso agli atti. Con tale richiesta si può conoscere quali sono i debiti accertati dall’Amministrazione Finanziaria.

È importante precisare che è possibile avere un debito che risulta all’Agenzia delle Entrate che però ancora non è stato iscritto a ruolo. Con tale termine si intende la fase successiva all’accertamento del debito da parte dell’Amministrazione che, a seguito del mancato pagamento da parte del contribuente, procede alla fase esecutiva dando incarico all’Agenzia Entrate Riscossione di procedere al recupero coattivo.

Per sapere se vi sono delle cartelle esattoriali iscritte al ruolo ci si deve rivolgere all’Agenzia delle Entrate Riscossione e chiedere un estratto di ruolo, che può anche essere reperito online dal sito dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. In tale documento sono indicate tutte le cartelle che sono state notificate.

2) Come vedere la notifica nell’Agenzia delle Entrate?

Uno degli elementi molto importanti a cui deve prestare attenzione il contribuente che riceve una notifica da parte dell’Agenzia delle Entrate è la data in cui questa è stata effettuata. Da tale data, infatti, decorrono i termini per presentare impugnazioni e contestazioni.

Qualora non si sia in possesso del documento cartaceo notificato al contribuente è possibile comunque risalire alla data di notifica con una richiesta di accesso agli atti presso l’Agenzia delle Entrate Riscossione oppure online accedendo al sito con le proprie credenziali SPID.
Nell’estratto di ruolo richiesto online comparirà accanto ad ogni cartella la data in cui questa è stata notificata

3) Dove si trova l’estratto di ruolo nell’Agenzia delle Entrate online?

Come abbiamo visto l’estratto di ruolo è molto importante perché da esso si ricavano importanti informazioni che possono essere utilizzate dal contribuente che voglio contestare la richiesta di pagamento da parte dell’Amministrazione Finanziaria.
L’estratto di ruolo, oltre che allo sportello dell’Agenzia con la presentazione del modello RD1 (reperibile anche online dal sito dell’Agenzia delle Entrate Riscossione), può essere richiesto anche direttamente online accedendo al sito dell’Agenzia Riscossione utilizzando le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di identità digitale che dà la possibilità di accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione).

In tale modo si può verificare in pochi minuti e comodamente online la propria situazione debitoria nei confronti del Fisco.

Barbara Bosso De Cardona

Hai bisogno di un avvocato specializzato in casi diritto civile? Esponici il tuo caso.
AvvocatoFlash ti metterà in contatto con i migliori avvocati in questo campo. Tre di loro ti invieranno un preventivo, gratuitamente, e sarai tu a scegliere a chi affidare il tuo caso.