Ti inviamo in poche ore preventivi di avvocati specializzati.

Raccontaci il tuo caso

Ricevi tre preventivi gratuiti

Scegli l'avvocato che fa al tuo caso

Ti aiutiamo a trovare un Avvocato specializzato in Diritto Fallimentare

Descrivi il tuo caso

Accetta i Termini e le Condizioni del servizio e l'informativa sulla privacy di AvvocatoFlash. I vostri dati verranno condivisi solo con gli avvocati che ti offriranno assistenza.

I vantaggi di AvvocatoFlash

+4.000 avvocati in tutta Italia

Solo avvocati qualificati

+12.000 persone assistite nell'ultimo anno

Cosa dicono i nostri Clienti

Rossella Daverio

Tre avvocati esperti in diritto del lavoro mi han contattato rapidamente. Ho scelto un ottimo avvocato che mi ha aiutato nel mio caso.

    4.7/5
Maria Chiara Portolano

Per un caso di mobbing sul posto di lavoro ho trovato un avvocato esparto e specializzato che faceva al caso mio. Un servizio molto buono.

    4.5/5
Giacinta Chimenti

L'avvocato che ho trovato mi ha aiutato in una causa di licenziamento, senza chiedermi cifre esorbitanti. Sono molto soddisfatto per il risultato.

    5/5

Avvocato Fallimentarista

Molte imprese ed aziende, seppure supportate da idee brillanti e progetti validi, scontrandosi con la realtà del mercato non riescono a svilupparsi nel modo giusto e a rispettare gli entusiasmi dei pronostici. Chi, suo malgrado, è incorso in un fallimento, conosce bene tutte le problematiche legate alla procedura e i disagi che ne seguono. Vediamo quindi come avviene il fallimento di una società e come un avvocato fallimentarista è fondamentale in queste situazioni.

Il fallimento consiste in una procedura che, se conclusa con la sentenza di fallimento, produce effetti negativi per l'azienda o l'imprenditore fallito al fine di tutelare la posizione dei suoi creditori. A poter fallire sono tanto gli imprenditori commerciali quanto le aziende e le società, purché siano in stato di insolvenza e posseggano determinati requisiti stabiliti dalla Legge (art. 1 Legge Fallimentare).

I soggetti legittimati a proporre l'istanza di fallimento sono:

  1. uno o più creditori;
  2. il debitore stesso (o l'azienda debitrice), si tratta del c.d. fallimento in proprio;
  3. il Pubblico Ministero (ad esempio, nel caso in cui i presupposti del fallimento emergano nel corso di un procedimento penale).

L'istanza di fallimento

L'istanza di fallimento deve essere depositata presso la cancelleria del Tribunale (Sezione fallimentare) ove ha sede l'impresa debitrice. Essa deve tra l'altro essere in grado di dimostrare lo stato d'insolvenza del debitore, potranno quindi esserle allegati titoli esecutivi, fatture non pagate, etc.

All'atto del deposito è necessario che siano presentati con l'istanza di fallimento i seguenti documenti:

  • Visura camerale aggiornata del soggetto di cui si chiede il fallimento;
  • Certificati anagrafici dell'imprenditore o dei soci (nelle società di persone);
  • Copia dell'ultimo bilancio (per SRL e SPA);
  • Ricevuta di pagamento del Contributo Unificato e della marca da bollo.

Gli effetti del fallimento

La sentenza in cui viene dichiarato il fallimento si occupa anche di nominare un professionista che prende il ruolo di curatore fallimentare: il suo compito è quello di amministrare i beni residui del soggetto fallito nel modo migliore al fine di tutelare gli interessi dei creditori. Una volta dichiarato il fallimento, infatti, il debitore perde la disponibilità del suo patrimonio e questo viene gestito dal curatore in funzione della soddisfazione dei crediti

Questo non è l'unico effetto negativo prodotto dal fallimento. Il fallito viene anche colpito da numerose preclusioni:

  • non può essere amministratore o sindaco di società;
  • non può esercitare le professioni;
  • non può ricevere in concessione appalti pubblici;
  • non può essere nominato curatore o tutore.

Egli deve inoltre consegnare al curatore fallimentare la corrispondenza inerente all'impresa fallita.

Il diritto fallimentare rappresenta, dunque, un'area giuridica molto articolata. La sua disciplina ha inoltre riflessi su aspetti davvero delicati della vita di ognuno. La dichiarazione di fallimento può rappresentare tanto l'insperata soddisfazione di un credito che si riteneva ormai perso, quanto la fine di ogni ambizione imprenditoriale per il debitore. Per questo motivo è sempre consigliabile farsi assistere da un esperto avvocato in diritto fallimentare.

AvvocatoFlash

Affidandosi ad Avvocatoflash, chiunque sia coinvolto in una procedura fallimentare o intenda darle impulso, può esporre il proprio problema e ricevere gratuitamente e senza impegno tre preventivi da parte di avvocati specializzati in diritto fallimentare a Milano.

Scegliendo di farsi assistere da un professionista qualificato, il cliente sarà guidato nel migliore dei modi all'interno della procedura di fallimento.

Hai bisogno di un esperto avvocato fallimentarista a Milano? Esponi il tuo caso.

AvvocatoFlash ti metterà in contatto con tre avvocati, che ti invieranno un preventivo gratuitamente e senza impegno.

Richiedi Preventivi Gratis