Diritto di Famiglia e Successioni

12-06-2019

Tassa di successione, quanto si paga?

La tassa di successione è l’imposta dovuta obbligatoriamente allo Stato da coloro che ricevono in eredità beni immobili e diritti reali immobiliari a seguito della presentazione della dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate.

Diritto di Famiglia e Successioni

07-06-2019

Successione testamentaria: testamento olografo e ruolo del notaio

Il testamento è definito dal codice civile come quell’atto revocabile con il quale taluno dispone, per il tempo che avrà cessato di vivere, di tutte le proprie sostanze o di parte di esse.

Diritto di Famiglia e Successioni

01-06-2019

Diseredazione: cosa è e come viene escluso un parente dalla successione

L’esclusione di un prossimo congiunto dalla successione ereditaria può avvenire sia per una libera scelta del testatore e sia quando abbia compiuto atti lesivi nei confronti del testatore stesso o dei suoi familiari. Vediamo i dettagli.

Diritto di Famiglia e Successioni

05-03-2019

Successione, divisione ereditaria e donazione tutto quello che c’è da sapere

Successione, divisione ereditaria e donazione sono tre istituti giuridici strettamente legati tra loro: la prima, regola le modalità con cui un soggetto subentra nel patrimonio del defunto; la seconda è lo strumento giuridico che serve a porre fine alla comunione ereditaria; la donazione è l’atto con il quale un soggetto arricchisce un altro, senza alcun corrispettivo, guidato dal solo spirito di liberalità.

Diritto del Lavoro

01-03-2019

Quando e a chi spetta la reversibilità della pensione

Se un tuo familiare, avendo determinati requisiti, è venuto a mancare puoi chiedere la reversibilità della sua pensione, difatti puoi essere erede della sua pensione o almeno una quota di essa. Nello specifico vediamo che cos’è, chi ha diritto alla pensione di reversibilità e le circostanze in cui viene erogata.

Diritto di Famiglia e Successioni

18-07-2018

Cosa succede se l'unico erede è minorenne?

A favore dei soggetti minori, l’ordinamento prescrive alcune tutele ed obblighi a garanzia dei loro interessi patrimoniali, quando il minore sia chiamato a succedere nei beni e rapporti che facevano capo al defunto. Vediamo i dettagli.

Diritto di Famiglia e Successioni

16-06-2018

Cosa fare in caso di lesione della quota di legittima?

Il testatore può disporre liberamente del proprio patrimonio soltanto entro certi limiti. Qualora pregiudichi i diritti riconosciuti ai suoi prossimi congiunti, questi potranno impugnare il testamento. Vediamo come funziona.

Diritto di Famiglia e Successioni

19-05-2018

Chi paga le tasse di successione?

A seguito della scomparsa di una persona cara, sorgono a carico dei suoi prossimi congiunti alcuni obblighi di natura fiscale, tra cui il pagamento dell’imposta di successione. Vediamo la misura dovuta da ognuno di essi e le conseguenze in caso di mancato pagamento.

Diritto di Famiglia e Successioni

08-09-2017

In quali casi un erede legittimo può essere diseredato?

Quando un erede legittimo manifesta comportamenti gravemente lesivi nei confronti del defunto o dei suoi prossimi, incidendo sulla libertà testamentaria o redigendo un testamento falso, può essere diseredato ricorrendo un’ipotesi d’indegnità. Vediamo come funziona.

Diritto di Famiglia e Successioni

20-06-2017

Come e in quali casi si può impugnare un testamento?

Quali sono i vizi che possono inficiare la validità del testamento redatto dal defunto? Vediamolo insieme.

Diritto di Famiglia e Successioni

26-05-2017

Cosa si intende per quota di legittima nella successione testamentaria?

Il testatore, nel redigere il testamento, può disporre liberamente del proprio patrimonio oppure è vincolato al rispetto delle quote riservate ai suoi prossimi? Vediamo come funziona.

Diritto di Famiglia e Successioni

21-03-2017

Diritti ereditari della prima e della seconda moglie

La prima e la seconda moglie godono di differenti diritti ereditari: scopriamo le differenze.

Diritto di Famiglia e Successioni

15-03-2017

Lo scioglimento della comunione ereditaria

Scopriamo in che modo si può sciogliere la comunione ereditaria.

Diritto di Famiglia e Successioni

11-03-2017

La collazione

La collazione ereditaria può essere definita in generale come un conferimento che deve essere effettuato da determinati eredi – vedremo nel corso dell’articolo a quali eredi fa riferimento la legge – alla massa ereditaria ed avente ad oggetto i beni donati dal defunto mentre costui era in vita.