Le sanzioni penali per violazione della Privacy

Il legislatore italiano, nel recepimento delle novità introdotte dal Reg. UE 2016/679 (GDPR), ha effettuato una revisione delle sanzioni penali previste dal Codice Privacy (D.lgs 196/2003) lavorando sulle fattispecie già sanzionate nel Regolamento ed introducendo alcune novità anche sotto l’aspetto sanzionatorio.

Cosa si intende per tutela dei dati personali e Diritto alla privacy?

Nella Società moderna, in cui le vite di ciascuno di noi si svolgono in simbiosi con la tecnologia, è evidente come l’ordinamento non potesse prescindere dal rivolgere le proprie attenzioni alla regolamentazione delle nuove tecnologie e delle tematiche implicate nel loro utilizzo. Con l’entrata in vigore del Reg. UE 2016/679 (GDPR) negli ultimi tempi si è sentito molto parlare di “Privacy”, “Tutela dei dati personali”, “Diritto alla riservatezza” ed è sicuramente stato possibile apprezzare un sensibile aumento dell’attenzione in merito da parte dei privati cittadini, operatori economici e Pubbliche Amministrazioni.

Telecamere sul posto di lavoro: quando costituisce reato?

L’uso delle telecamere sul luogo di lavoro è possibile a condizione che sia salvaguardata la riservatezza dei lavoratori. In caso contrario, la condotta del datore di lavoro può configurare gli estremi di un reato. Vediamo i dettagli.

Quali sono le sanzioni per la violazione della privacy?

È oramai noto tutti che, di recente, la materia della privacy ha subìto una rilevante modifica. Basti pensare, ad esempio, alle tantissime email che abbiamo ricevuto, ove ci si chiedeva di aggiornare in maniera esplicita il nostro consenso al trattamento dei dati personali. Perché abbiamo ricevuto queste e-mail? La risposta è abbastanza semplice: è entrato in vigore il GDPR.

GDPR: tra affanni, fai-da-te e consulenze esterne

Si prospettano spese quanto meno esose. Questo e altro per adeguarsi alla GDPR (General Data Protection Regulation), il nuovo regolamento europeo che entrerà in vigore a partire dal 25 maggio e che promette di recare non pochi problemi alle aziende.