Quali sono i diritti dei lavoratori?

L’ordinamento giuridico assicura al lavoratore, quale parte debole del sistema produttivo, diritti di natura patrimoniale, personale, sindacale, e d’invenzione.

Ferie negate: quali tutele per il dipendente?

Si avvicina l’estate e con lei il momento tanto desiderato dai lavoratori ovvero quello dedicato alle ferie. Secondo il nostro ordinamento, le ferie costituiscono un diritto irrinunciabile di ogni lavoratore ed è, pertanto, opportuno comprendere le tutele di fronte alla negazione da parte del datore di lavoro di tale periodo di ristoro.

Nullità del patto di non concorrenza tra imprese

Spesso le imprese che operano sullo stesso territorio sentono la necessità di tutelarsi per evitare che nello svolgimento delle loro attività possano danneggiarsi reciprocamente e, per evitare ciò, stipulano un patto di non concorrenza.

Esiste un limite alle ferie imposte dall'azienda?

Il datore di lavoro ha sempre l’ultima parola sulle ferie del suo dipendente, esistono però dei limiti o meglio delle regole che egli è tenuto a rispettare affinchè vengano tenute in considerazione anche le esigenze del lavoratore.

Telecamere sul posto di lavoro: quando costituisce reato?

L’uso delle telecamere sul luogo di lavoro è possibile a condizione che sia salvaguardata la riservatezza dei lavoratori. In caso contrario, la condotta del datore di lavoro può configurare gli estremi di un reato. Vediamo i dettagli.

Lavoro notturno: cos'è e come funziona

Analisi degli elementi caratterizzanti il lavoro notturno, delle tutele previste dalla legge e dei lavoratori esonerati.

È possibile effettuare investigazioni private sui propri dipendenti?

Assumere un investigatore privato per poter cogliere il proprio dipendente con le mani nel sacco è possibile: la Cassazione approva i controlli investigativi ma ci sono limiti e condizioni per evitare che tale controllo da parte del datore di lavoro non violi la privacy del lavoratore.

Licenziare un dipendente che non vuole passare al lavoro part-time è possibile? Se sì, in quali casi?

Il tema del licenziamento oggi è molto scottante, e non sono sempre chiari quali siano i diritti dei lavoratori e quali quelli del datore di lavoro.

Periodo di comporto e malattia: quando un lavoratore può essere licenziato

La malattia prolungata, entro il periodo di comporto, non può essere causa di licenziamento.

Mancato versamento contributi INPS: come tutelarsi dal datore di lavoro

Il mancato pagamento dei contributi previdenziali è sanzionato dalla legge italiana.

Cosa sono i permessi R.O.L.? come si maturano?

I R.O.L. – acronimo di riduzione orario di lavoro – sono dei permessi retribuiti che possono essere usufruiti dal lavoratore per un determinato numero di giorni all’anno, per validi motivi, quali personali o famigliari.

Come difendersi dalle molestie sessuali sul posto di lavoro?

Questi tipi di ricatti non riguardano solo il mondo dello spettacolo, ma tutti i contesti lavorativi, dove purtroppo la donna è, e continua ad essere, discriminata. Succede a tutte le donne, siano esse segretarie, operaie, studentesse, collaboratrici, specializzande, impiegate. Vediamo insieme di approfondire l’argomento.

Come funziona la prescrizione nel recupero crediti professionali?

I crediti professionali sono i compensi vantati dai professionisti nei confronti dei propri clienti per prestazioni rese dai primi e non retribuite dai secondi. Vediamo fino a quando è possibile recuperare il credito.

Corte di giustizia UE: cumulo di ferie e diritti del lavoratore

È possibile per un lavoratore autonomo cumulare i diritti sulle ferie annuali retribuite non godute dovuti a un impedimento causato dal datore di lavoro?

Quali sono le tutele per chi perde il lavoro?

Le conseguenze di un evento traumatico, quale la perdita del proprio posto di lavoro, dipendono da vari fattori, come l’età, la situazione economica famigliare, il proprio titolo di studio, la capacità di adattamento ad una nuova situazione da parte di ogni singolo individuo.